Club Culture : The Prodigy

Una delle band che sicuramente più di altre ha influenzato la storia della musica elettronica ( e non solo ) è quella dei The Prodigy. Tutti almeno una volta nella vita hanno ascoltato un loro brano, dai più famosi ‘Smack my bitch up’ del 1996, ‘Out of space’ del 1992, ‘Firestarter’ del 1996, ‘Breathe’ del 1996.

L’aspetto maggiormente interessante di questo gruppo è la loro ecletticità, nel senso che hanno suonato in ogni contesto ed in ogni parte del mondo, da rave di portata internazionale quale il Global Gathering a concerti da ‘sold out’ in stadi e teatri… Personalmente mi ricordo la loro performance al Beach Bum Rock Festival di Jesolo Lido dell’estate 1998, quando ero ancora giovincello ma già innamorato delle sonorità più alternative. Ho un’immagine fissa scolpita nella mente, di gente arrivata da tutto il nord Europa sul litorale jesolano appunto per la presenza dei The Prodigy  all’evento. Oggi come allora la band sposta migliaia di persone da una parte all’altra del mondo, grazie al loro successo e alla loro indiscutibile fama acquisita nel tempo.

Tra le loro composizioni musicali ricordiamo i loro album, che sono ben 6 : ‘Experience’ del 1992, ‘Music for the Jilted generation’ del 1994, ‘The fat of the land’ del 1997, ‘Always Outnumbered, Never Outgunned’ del 2004, ‘Invaders Must Die’ del 2009, ‘The day is my enemy’ del 2015, oltre ad un album registrato dal vivo nel 2011 intitolato ‘World’s on fire’.

La forza della loro musica, a mio avviso, è stata appunto il saper unire ascoltatori di qualsiasi genere, dai frequentatori più assidui delle discoteche degli anni ’90 ai punkers più sfrenati, dai ravers di ultima generazione ai ragazzi più tranquilli di sperduti paesini di campagna. Ed è proprio questa la forza della musica, unire folle immense di persone con gusti, idee, e pensieri completamente diversi in un’unica grande platea di danzatori festanti.

Tutto questo per dirVi che i The Prodigy saranno la band più importante della line-up della settima edizione dell’Home festival in programma a Treviso in zona dogana da Giovedì 1 a Domenica 4 Settembre 2016. La loro performance si svolgerà Venerdì 2 Settembre 2016 insieme, tra gli altri, ad Alborosie, Modestep, Rumatera, Il Teatro degli Orrori e Dub Fx.

Che dire, buon Home Festival a tutte/i ed evviva La Musica, catalizzatrice di energie positive e dispensatrice di cultura ed arte.

LORENZOSPEED*

TP

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...